Sifonare il fondo dell’acquario

Sifonare il fondo, quando serve

Sifonare il fondo dell’acquario non è sempre necessario, l’ideale sarebbe realizzare un piccolo ecosistema funzionante nel quale i prodotti di rifiuto vengono completamente consumati dal filtro, pesci di fondo, chiocciole e gamberetti.

Tuttavia non sempre si riesce ad ottenere tale risultato, vuoi per una popolazione di pesci troppo consistente, vuoi per eccesso di mangime o per l’uso di mangimi poco raffinati.

Sifonare il fondo, come fare

Nel caso sia necessario sifonare il materiale di fondo questo accessorio può essere molto utile. Tramite un rapido movimento verticale si riesce ad innescare il sifone, ed una volta espulsa tutta l’aria dal tubo avremo una costante aspirazione d’acqua. A questo punto sarà sufficiente inserire la bocca della campana per 1 o 2 cm nella ghiaia per aspirare sedimenti e sporcizia senza togliere la ghiaia stessa, che essendo pesante rimane a fondo.

Sifonare il fondo, talvolta non si può

Questo metodo non può essere utilizzato con la sabbia finissima, in quanto non è abbastanza pesante da rimanere a fondo e verrebbe quindi aspirata assieme all’acqua.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.